Fiume in piena – A river that floods

Brano insignito della Menzione Speciale al Merito al Premio CET Scuola Autori di Mogol 2019

Song awarded a Special Prize at the CET Scuola Autori di Mogol 2019

Questo brano è nato ascoltando una serie di terribili notizie al telegiornale, che riguardavano guerre civili in paesi poveri. In particolare, mi aveva colpito la tragica fine di una bambina a causa di una mina a terra esplosa al suo passaggio, quindi ho voluto ricordarla così. Grazie a Roger Scimè, un cantautore americano che mi ha aiutata nella traduzione in inglese del testo.

I wrote this song after listening to some terrible news about civil wars in poor countries. I was hit by the tragic death of a little girl due to a landmine, so I tried to honor her with this song. Thanks to Roger Scimè, a songwriter from America who helped me translate this song.

Testo e traduzione – Lyrics and translation

Pancia gonfia ma sempre vuota

Scarpe rotte, senza suola

Cos’è la scuola?

Chi lo sa

Fogli bianchi per metà

Ogni giorno al pozzo ma

l’acqua è scarsa pure là

La Coca-Cola? Una realtà

di un altro mondo

che non ci sarà

Ma mamma ti diceva sempre che

un giorno la sorte avrebbe aiutato

pure te

Belly swollen from hunger

Broken shoes without sole

What is school?

Who knows

White paper in your bag

Everyday at the well but

there’s not enough water

Coca-Cola? A reality

of another world

which you’ll never know

But mum always told you that

one day fate would help you

too

RIT. La vita è proprio strana

È come un fiume in piena

senza argine

Travolge tutto senza un margine

Tu sei solo una bambina

Che non gioca ma sorride

e lavora per trovare un po’ di libertà

CHORUS Life is very strange

It’s like a river that floods

without banks

It devastates everything

You’re just a little girl

Who doesn’t play but smiles

and works to find freedom

Fuori piove e dentro pure

nel cuore stanco di aspettare

Sai suonare e anche cantare

Ma ad ascoltarti c’è solo il mare

Ora corri, non tardare

C’è la nonna da curare

La scorciatoia per affrettare il passo

Ma all’improvviso tutto si fa rosso

Esplode il mondo eppure tu

adesso non lo vedi più

Vorresti avere le ali per scappare

come quella farfalla blu

che rincorrevi sempre tu

Ora non tornerà mai più

Mai più, mai più

Outside it’s raining and so it’s inside

in your heart, tired of waiting

You can play the guitar and sing

But only the sea can hear you

Now run, don’t be late

You have to take care of grandma

The shortcut to hurry up

But suddenly everything is red

The world is exploding but you

cannot see it anymore

You’d like to have wings to escape

like that blue butterfly

that you always chased

Now it’s never gonna come back

Never again, never again

RIT. 2 La vita è proprio strana

È come un fiume in piena,

senza argine

Travolge tutto senza un margine

Tu eri solo un bambina

che non giocava ma sapeva

che la vita vale più

della stessa libertà

CHORUS 2 Life is very strange

It’s like a river that floods

without banks

It devastates everything

You were just a little girl

who didn’t play but knew

that life is more important

than freedom itself

Una stella da lassù

ci ricorda che quaggiù

Quel che conta in fondo è

solamente vivere

A star from above

reminds us that here

What counts

is just life

RIT.2

Tu eri solo una bambina

che non giocava ma sapeva

che la vita vale più

che la vita vale più

della stessa libertà

CHORUS 2

You were just a little girl

who didn’t play but knew

that life is more important

life is more important

than freedom itself