Nata in Sicilia nel 1989 ma residente sin dall’infanzia a Oggiono, sul Lago di Como, canto e ascolto musica fin da piccola.
All’età di 9 anni, cantare di fronte alla mia famiglia il capolavoro “I colori del vento” del cartone animato “Pocahontas” mi fa capire che la musica sarà la mia più grande ragione di vita: ed ecco che a 10 anni inizio a comporre i miei primi brani in italiano, mentre a 14 anni comincio a prendere lezioni di chitarra classica, per poi passare all’elettrica dai 16 anni.
Frattanto ricomincio a scrivere canzoni, soprattutto in inglese, a esibirmi nella mia zona d’origine, sia come solista, sia in gruppo, e a prendere lezioni di canto.
Dal 2017 suono i miei inediti alla chitarra acustica, partecipando a concorsi e manifestazioni musicali di ogni genere, che contribuisco anche ad organizzare tramite la mia associazione culturale. Dopo aver disputato diverse semifinali e finali nazionali, a maggio 2018 vinco una Menzione della Critica al concorso “The winner voice” di Delebio (SO) e il Premio Speciale dell’Amministrazione di Albiate (MB) alla gara “Albiate in canto”.
Ad agosto 2018 vinco il Primo Premio per le Nuove Proposte al Live Song Festival di Traversetolo (PR) con la canzone “A thousand wishes”: presidente di giuria è Fio Zanotti. Da settembre 2018 coamministro il gruppo Facebook “Gruppo Musica Inedita- Artisti Emergenti per un pubblico selezionato”, fondato dal cantautore Riccardo Gumiero per promuovere la musica d’autore emergente.
Nel mese di aprile 2019 ottengo una Menzione Speciale al Premio CET Scuola Autori di Mogol con il brano “Fiume in piena”.
Mi diletto anche a scrivere testi per musiche di altri autori e viceversa: al momento sto collaborando con diversi compositori e musicisti, tra cui gli oggionesi Duo Gemma, ovvero la flautista Gloria Fumi e il pianista Federico Frigerio, e la perugina Ofelia Baudelaire, autrice di musica prevalentemente rock ed elettronica. Da settembre studio canto per musical presso la scuola di danza e recitazione Stendhart di Oggiono.
Dal 7 al 13 ottobre 2019, un estratto del mio video “La nostra meta” è stato trasmesso sugli schermi di metropolitane e aeroporti nazionali da TelesiaTv. Attualmente sto partecipando ad alcune iniziative musicali per contenere il contagio da Coronavirus, come i live streaming del gruppo Facebook #iosuonoacasa. L’8 giugno è uscito l’ep “Once upon a time”, contenente quattro tracce: “A thousand wishes”, “Too late”, “Fiume in piena”, “La nostra meta”. Il disco ha ottenuto un buon successo, con vendite, ascolti e visualizzazioni in Europa, America, Asia e Oceania.

 

 

Born in 1989 in Sicily, Southern Italy, I live near Lake Como and I have always sung and listened to music. At the age of 9 I understood that music would be the most important thing in my life because I sang “Colors of the wind” from “Pocahontas” in front of my family: so I started to write my first songs in Italian at 10, while at 14 I started to play classical guitar and at 16 electric guitar. Then I began to write songs in English, to play as a soloist and in a group and to study singing technique. In 2017 I started to play my songs everywhere in Italy, participating in and organizing a lot of musical events. In may 2018 I won two special prizes, while in august 2018 I won the First Prize of the New Proposals at Live Song Festival in Traversetolo: the Italian composer and musician Fio Zanotti chose me as the winner. I’m in a lot of Facebook music groups, like “Gruppo Musica Inedita”, “The Quarantine Sessions” and “#iosuonoacasa”, where I do live streamings to prevent contagion from Coronavirus.

In april 2019 I won a special prize for my song “Fiume in piena” at CET – School of authors of the Italian composer Mogol. I also write the lyrics for songs composed by other artists and the music for other musicians’ lyrics. In september 2019 I started to study Musical at the school Stendhart in Oggiono, Northern Italy. On the 8th June my ep “Once upon a time” was released in the digital stores: it contains two tracks in English, “A thousand wishes” and “Too late”, and two tracks in Italian: “Fiume in piena” and “La nostra meta”. A good success for this debut album: sales, visualizations and plays have come from Europe, America, Asia and Oceania.